FRANCO MARGARI

ARTE CONTEMPORANEA

.



FRANCO MARGARI

Vive e lavora a Firenze: Inizia la sua esperienza artistica in campo grafico negli anni 80 e si specializza in tecniche incisorie, dai primi anni 90 si dedica contemporaneamente anche alla pittura.

In questo arco di tempo ha qualificato la sua attivita’ espositiva partecipando a numerose collettive di prestigio e ha allestito molte personali, tra le più importanti quelle del 2000 alla Galleria Art Point Black con la quale ha presentato per la prima volta il suo ciclo “orizzonti”,così come in quelle al Centro d’Arte Puccini e alla Villa Medicea di Poggio Imperiale. Si ricorda inoltre la mostra del 2004 al Museo Diocesano di Firenze con 12 lavori ispirati al Vangelo di Giovanni, uno dei quali è presente nella collezione contemporanea del Museo e quella al Consiglio della Regione Toscana, dove ha esposto 20 lavori di intenso astrattismo evocativo, uno dei quali fa parte della Pinacoteca Regionale. Sempre nel 2004 ha partecipato al Concorso Internazionale Firenze e ha vinto il primo premio fiorino d’oro per la pittura.

Ha fatto parte, nel 2006 del movimento “NE5” con altri 4 artisti fiorentini, coi quali ha partecipato a vari eventi fra i quali il più importante la mostra al Palagio di Parte Guelfa a Firenze.

Nel 2008 è presente al padiglione arte italiana a Pechino in occasione delle Olimpiadi, una sua opera fa parte della collezione del CONI. Nel 2010 inizia una collaborazione con la galleria americana Damoka Gallery che lo porta a fare due personali a Los Angeles e a New York.

Una importante personale è stata nel 2011 nei prestigiosi spazi del Circolo degli Artisti Casa di Dante a Firenze in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia.

Si ripete nel 2013 sempre negli stessi spazi presentando i suoi ultimi lavori del ciclo “ respiri degli elementi“

Le ultime presenze dei suoi lavori sono nel 2016 ad Amsterdam -Istituto di Cultura Italiana, a Berlino – Galleria The Ballery – e Londra - ART MOOR HOUSE.


Numerose sono le presenze in collezioni pubbliche e private.




FRANCO MARGARI


Franco Margari lives and works in Florence. He has a long experience in graphics, where he experimented in different printmaking techniques – a passion he never gave up.

He has been devoting himself to p ainting for these last 25 years. During this period of time he has intensified his activity by participating in a large number of prestigious collective and also setting up numerous solo exhibitions. Among the most important there are the one at the Art Point Black Gallery in 2000 - in which he premiered his first cycle "horizons" - as well as those at Centro d'Arte Puccini and at Villa Medicea at Poggio Imperiale. Moreover, it is certainly to be mentioned the exhibition at Florence’s Museo Diocesano in 2004 with twelve artworks inspired by the Gospel of John; one of them is now part of the contemporary collection of the Museo Diocesano. During the exhibition at the Consiglio della Regione Toscana, he exposed twenty artworks characterized by a poignant evocative abstraction; one of these works is now part of the Pinacoteca Regionale. In 2004 as well, he won the First Prize ‘fiorino d’oro’ for painting in Concorso Internazionale Firenze.

In 2006 he was part of the "NE5" movement together with other four Florentine artists, with whom he took part to various events among which the most important was the exhibition held at the Palagio di Parte Guelfa in Florence.

In 2008 his works were exposed in the Artist’s Pavillion at Casa di Dante in Florence during the celebrations for the 150 years from the unification of Italy.

The painter beside participated in art fairs in Strasburg, Pordenone, Padua, Reggio Emilia, Udine and Rome. A large number of his artworks can be found in public and private collections.